Isolamento Acustico Finestre | Come Isolare le Finestre: La mia Storia

Isolamento Acustico Finestre

In questo post ti spiegherò come isolare le finestre dalla pioggia, dal vento e (soprattutto) dal rumore. Parleremo di isolamento termico, isolamento acustico e ti racconterò nel dettaglio la mia esperienza. Infine, ti spiegherò quali sono gli elementi che ti servono per scegliere la migliore azienda per isolare le tue finestre.

Sei pronto? Iniziamo!

 

Finestre Isofoniche: Come risolvere definitivamente il tuo problema di rumore

 

 

La mia storia

Il rumore è da sempre un grosso problema per molti in situazioni diverse, per concentrarsi sul lavoro, per riposare a casa, quando si deve studiare per un esame o prima di andare a letto.

E non sono solo i rumori della strada a dare fastidio e a non far riposare, ci sono anche vicini rumorosi, animali domestici che fanno rumore a tarda notte e molti altri.

Per questo, oggi ho deciso di raccontarti la mia storia.

Prima di addentrarci nell’articolo facciamo un tuffo nel passato.

Settembre 2001.

Decido di cambiare casa insieme alla mia famiglia e trasferirmi a Genova, a pochi chilometri dal centro.

Dopo un anno di lavori, prendevo finalmente possesso del mio nuovo appartamento.

Ero entusiasta.

Insieme a mia moglie Gabriella e ai miei figli Andrea e Giorgia, che volevano ritornare ad abitare in città dopo una parentesi di 9 anni passati a vivere in campagna, avevamo valutato la zona dove trasferirci: doveva essere centrale, piena di negozi e comoda per andare in centro a piedi senza dover prendere mezzi.

Dopo una ricerca durata almeno un anno, abbiamo finalmente trovato l’appartamento dei nostri sogni: spazioso, centrale e completamente da ristrutturare (così Gabriella poteva rifarlo a suo gusto e piacimento).

Era a 600 metri dal centro città e in una via di forte percorrenza veicolare.

 

bonifica acustica serramenti

 

Avendo vissuto in campagna, dove l’unico suono che sentivamo era il canto degli uccelli, nel momento in cui dovevo scegliere le finestre da montare nella nuova casa, non mi ero minimamente preoccupato di valutare il rumore di auto, motorini e camion proveniente dalla strada.

Ho installato quindi finestre isofoniche con vetri doppi di ultima generazione, maniglia di design, guarnizioni in tinta, doppia apertura.

Insomma, dei serramenti dal potere fonoisolante davvero eleganti.

Ma qui sono iniziati i problemi.

 

Finestre Isofoniche

 

Già dalle prime notti non riuscivo a dormire a causa del fastidio che mi provocavano i rumori esterni: alle 3 di mattina sentivo il camion della spazzatura che ritirava l’immondizia, e quando iniziava a fare giorno e la città si svegliava, il traffico di autobus, macchine e motorini mi irritava.

Per non parlare poi dell’estate in cui dovevo tenere le finestre aperte!

Al mattino ero uno straccio, sempre nervoso e arrabbiato.

Non ne potevo più, e così ho deciso di mettermi a studiare l’isolamento acustico delle finestre e a informarmi sui materiali giusti per abbattere il rumore.

Risultato?

Dopo solo un anno, ho deciso quindi di cambiare nuovamente le finestre e ho fatto installare un impianto di aria condizionata per l’estate.

Disagio e soldi sprecati per un acquisto non consapevole fatto solo un anno prima!

 

infissi in pvc

 

Eppure io lavoravo nel settore delle finestre, avrei dovuto saperle queste cose!” – continuavo a ripetermi.

Ma invece no, non ne sapevo proprio nulla e non mi vergogno ora ad ammetterlo: avevo sempre installato finestre “standard”, pensando erroneamente che il doppio o triplo vetro (e quello che pensavo fosse il loro potere fonoisolante) fosse la soluzione per tutti i mali.

E purtroppo tanti miei colleghi serramentisti non sufficientemente formati la pensano ancora così!

Dopo diciotto anni di studi e di prove, mi posso ora ritenere un esperto.

In questi anni ho risolto centinaia problematiche che mi venivano esposte da clienti di tutta Italia, progettando caso per caso la soluzione giusta per ciascuno.

Ho risolto il problema di rumore di chi:

  • Pur abitando in centro storico, dove non passano auto, infastidito dalla movida serale, non riusciva a studiare o a dormire;
  • Avendo lo studio in casa, non poteva concentrarsi sul proprio lavoro per il troppo rumore;
  • Vivendo sopra o nelle vicinanze di un locale, non era in grado di riposare per lo schiamazzo notturno;
  • Abitando vicino a chiese, autostrade, ferrovie, non poteva dormire per il suono delle campane, delle auto o dei treni;
  • Suonando strumenti musicali in casa, voleva isolarsi per non dare fastidio ai vicini;
  • Pur abitando in campagna, non riusciva addirittura a riposare perché veniva svegliato dal canto del gallo! (non è una barzelletta, leggi la recensione sul nostro sito).

Per ogni problema, sono riuscito a proporre un progetto di posa in grado di risolvere il caso specifico.

Cosa significa tutto ciò?

Ecco quello che ho imparato in oltre 18 anni di studi, e che voglio condividere oggi con te:

 

Valuta la posizione del tuo appartamento

Pensa molto bene alla posizione in cui si trova il tuo appartamento, e non sottovalutare il fatto che in un futuro potrebbero aprire dei locali nelle vicinanze o intervenire qualsiasi altro elemento che potrebbe provocare rumore.

 

I vetri fonoisolanti non bastano

Esistono sul mercato dei vetri fonoisolanti in grado di isolare il rumore fino a 45dB.

Ma attenzione, non basta comprare una finestra con tripli vetri fonoisolanti da un serramentista che appalta la posa in opera ad un montatore esterno senza specializzazione in materia.

Per ottenere un risultato, per prima cosa bisogna valutare il tipo di rumore da eliminare, usare materiali specifici all’interno, al centro e all’esterno della finestra.

L’isolamento acustico finestre fai da te non porta a nessun risultato, mi spiace.

 

Non serve una doppia finestra per isolamento acustico

Spesso mi viene posta una domanda specifica: a parità di prodotto, consigli di installare delle doppie finestre oppure ne basta una?

La mia risposta è sempre la stessa: ne basta una, basta che sia installata correttamente.

È vero che più massa si ha e più difficili sono le dispersioni di rumore, ma nella quasi totalità dei casi, basta un infisso fonoisolante installato in modo ottimale (vedi punto successivo) per ottenere il massimo abbattimento acustico.

 

La cosa più importante è la posa in opera

La posa deve essere progettata ed effettuata da personale qualificato e specializzato in materia.

Basta usare una vite sbagliata che non fa aderire bene le guarnizioni al telaio, basta non creare la giusta barriera all’esterno per “rompere il rumore”, basta lasciare un piccolo foro nella sigillatura, basta non usare i materiali giusti per compromettere il risultato.

Il rumore entra ugualmente e l’esito della “finestra fonoisolante” è nullo.

Sparito.

Ci siamo affidati a persone sbagliate e abbiamo letteralmente “buttato via i soldi dalla finestra!

Sul nostro sito, troverai tutte le informazioni necessarie per poter effettuare un acquisto consapevole e per non sprecare i tuoi soldi.

 

Come scegliere l’azienda giusta per un corretto isolamento acustico delle finestre?

Non fidarti di chi ti dice ”non si preoccupi, ci penso io”.

Affidati solo agli specialisti di finestre ad alto abbattimento acustico o infissi insonorizzati!

Vai sino in fondo:

  1. chiedi una progettazione della posa in opera
  2. informati sui materiali che verranno utilizzati
  3. scopri se hanno posatori dipendenti (e che seguono corsi di formazione specifici per l’acustica) oppure appaltano il lavoro a figure esterne
  4. leggi le opinioni e scopri se l’azienda ha già risolto problemi come il tuo.

 

 

Perchè scegliere Finestre Antirumore®?

Perché sono sicuro del risultato che otterrai se acquisterai da noi i tuoi serramenti.

Come è possibile? – Ti chiederai.

Le altre aziende del settore usano show room tradizionali su strada per far vedere finestre e porte ma, esponendo all’interno del negozio, non riescono a farti percepire il risultato reale.

Noi, invece, abbiamo stravolto il modo di vendere offrendoti l’opportunità di provare l’esperienza diretta prima di acquistare: abbiamo creato a Genova, Milano e Napoli tre show room (che ho chiamato “Studi Tigullio Design“) che affacciano su una strada molto trafficata dove avrai la possibilità di “toccare con mano” i risultati che potrai ottenere anche nella tua casa dopo l’acquisto.

Nello Studio Tigullio Design di Genova, potrai addirittura trascorrervi dentro una notte.

Cosa hai detto, Mauro? Ho capito bene?

Si, hai capito bene.

Abbiamo adibito lo Studio in appartamento e se vuoi, puoi addirittura dormirvi dentro una notte prima di acquistare i tuoi serramenti, per provare concretamente quello che vorresti si realizzasse nella tua abitazione: silenzio, benessere, comfort.

Siamo i primi e gli unici in Italia ad aver creato uno show-room come questo, perché da sempre crediamo che la differenza non la fanno le parole, ma i fatti.

Quindi se hai problemi di rumore e vuoi veramente risolverli, contattaci.

 

Finestre Antirumore: opinioni

In questo breve paragrafo vorrei condividere con te le opinioni di alcuni clienti che sono riusciti a risolvere definitivamente il loro problema del rumore grazie al nostro intervento.

 

Mi sono rivolta a Finestre Antirumore perchè cercavo degli infissi a forte abbattimento acustico (ho purtroppo un allevamento di galli sotto casa). Gli infissi consigliati e la cura e la professionalità nel montaggio hanno garantito un ottimo risultato. Super professionisti con attenzione e cura del cliente che ritengo fondamentali in ogni attività commerciale. Hanno guadagnato un cliente fidato. Raccomando senza dubbi.

Anna Fais (impiegata)

 

Ho ordinato 3 finestre a doppio vetro (con abbattimento acustico 45dB) di Finestre Antirumore. L’incontro con Mara è stato molto approfondito. La consegna è stata un po’ più lunga del previsto, ma una volta arrivate le finestre sono stati velocissimi nel montarle e la casa è rimasta in condizioni perfette. La qualità del prodotto è evidente, tutti gli accessori sono di alta qualità e i materiali eccellenti. La riduzione del rumore è fantastica e mi ha permesso di riprendere il sonno che mi mancava da parecchi mesi. Super consigliati.

Giovanni Battista Del Buono (libero professionista)

 

Ho deciso di sostituire i serramenti di casa mia dopo lunghe riflessioni. Dopo aver valutato diverse aziende la mia scelta è caduta su Finestre Antirumore di Tigullio Design per la serietà, la professionalità e la qualità delle soluzioni proposte, tutte certificate in fase di posa direttamente dall’azienda. Con il Resp. Commerciale, Sig. Fabio, abbiamo valutato la soluzione su misura per tutte le mie esigenze. Infissi ad elevato isolamento termico che mi hanno permesso di abbassare di due gradi la temperatura del riscaldamento quest’inverno e vivere al meglio la mia casa, risparmiando addirittura sulla bolletta. Quest’estate poi la casa non si è trasformata in un forno, anzi. Sono inoltre spariti tutti quei fastidiosi spifferi che mi impedivano di godere della mia casa dopo il lavoro e che mi causavano anche qualche malanno. Il rumore del traffico, vero mio cruccio, è proprio sparito, vedo le auto passare come se avessero l’audio spento, tutto ciò mi permette finalmente di riposare bene e di non svegliarmi già stanco e nervoso al mattino. Ho aspettato a fare questa recensione perché volevo prima vedere il rendimento dei miei serramenti nel tempo, e adesso devo dire di essere pienamente soddisfatto.

Stefano Bert (operatore sanitario)

 

Per scoprire altre recensioni e vedere i risultati ottenuti grazie all’installazione degli infissi insonorizzati, clicca qui: Finestre Antirumore Opinioni

 

Conclusioni

Bene, eccoci giunti al termine di questo articolo sull’isolamento acustico delle finestre.

Spero di averti dato qualche spunto e aiuto per risolvere il tuo problema di rumore.

Se vivi a Genova, Milano o Napoli, contattaci per un preventivo di finestre antirumore, o vieni a trovarci nei nostri show-room esperienziali.

Ora giro la domanda a te: quale è il tuo problema di rumore? Raccontalo lasciando un commento qui sotto.

Un caro saluto,
Mauro

 

8 Commenti

  1. Franca Chicca

    Buongiorno, abito a Roma ed ho un problema: la finestra posta nel soffitto della camera da letto che si alza e non si apre, disturba il mio sonno quando piove visto che l’acqua natte direttamente sul vetro. Ci sarebbe una soluzione?
    Attendo una vostra cortese risposta e saluto cordialmente, Franca Chicca.

  2. Giusy grasso

    Buongiorno, vi scrivo perché vorrei essere contattata per avere una vostra soluzione in merito a finestre ed infissi antirumore.
    La mia casa si trova in prossimità della superstrada di conseguenza riposo veramente male….
    Il mio numero è 3334792037
    Grazie

  3. Giulia

    Buongiorno sono Giulia ho una casa vacanze in centro a Firenze e i miei ospiti non dormono per il rumore potete contattarmi ? 3395739739 grazie mille

  4. Maria

    Buongiorno ho un appartamento al secondo piano e non arrivo a dormire quando cè vento
    Vorrei un preventivo di 2 finestre per togliere questo grido di vento grazie

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi con "*" sono obbligatori

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>